Moricone

Impiegate irregolari in locale Terni

Undici giovani straniere provenienti dall'est Europa, tutte impiegate irregolarmente, sono state trovate dai carabinieri all'interno di un locale di intrattenimento notturno di Terni, per il quale è stata sospesa l'attività per tre giorni. Secondo quanto riferisce l'Arma erano state assunte senza che ne fosse stata data la preventiva comunicazione dell'instaurazione del rapporto di lavoro. Controllati oltre 60 clienti del locale, di cui otto risultati già inquisiti in passato. Al gestore è stata comminata una sanzione di 35.300 euro. L'immediata sospensione dell'attività è stata invece disposta sino all'avvenuta regolarizzazione della posizione lavorativa delle giovani. Il controllo è stato svolto dai militari della compagnia ternana in collaborazione con i carabinieri del nucleo ispettorato lavoro. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie